Sguardo a Oriente
30 Aprile 2020
Natural cosmetics need science
22 Giugno 2020

La Natura riscopre il Biotech


Un webinar per celebrare la Giornata mondiale della Biodiversità 2020

Lo scorso 21 maggio, in occasione della 20a Giornata mondiale della Biodiversità, DemBiotech ha proposto un webinar sui paradigmi innovativi offerti dalla ricerca scientifica. È stata l’occasione per raccontare come le biotecnologie possono essere la chiave per costruire un futuro sostenibile di conservazione e valorizzazione del patrimonio vegetale, il quale sappiamo essere un’insostituibile fonte di benessere per l’uomo e per il pianeta.

Ricca la scaletta del webinar, che in un’ora ha visto un susseguirsi di interventi importanti.

Dopo l’apertura e il benvenuto della CEO di DemBiotech, Elena Sgaravatti, ha introdotto i temi del giorno e moderato il webinar la prof.ssa Alessandra Semenzato, direttore scientifico di Unired e docente di Chimica dei prodotti cosmetici al Dipartimento di Scienze del Farmaco dell’Università degli Studi di Padova.

“Biodiversità: ricchezza celata insostituibile, ma non inesauribile” è il tema dell’intervento del primo relatore, il prof. Mauro Serafini, docente di Biologia farmaceutica al Dipartimento di Biologia Ambientale dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Il professore ha spiegato la relazione tra uomo e natura, tra false percezioni e paradigmi da ripensare per preservare il bene prezioso della biodiversità.

A spiegare “Perché il Biotech ci salverà”, è stata la prof.ssa Flavia Guzzo, docente di Botanica Generale presso il Dipartimento di Biotecnologie dell’Università degli Studi di Verona. Dalla ricerca scientifica al trasferimento tecnologico, la docente ha potuto illustrare come le biotecnologie possono valorizzare il mondo vegetale e aiutarci a costruire un futuro sostenibile.

Ma ogni prodotto salutistico vegetale deve rispettare rigorosi parametri di qualità e sicurezza. Ecco quindi l’intervento conclusivo “Clean Science” a cura del prof. Stefano Dall’Acqua, docente di Chimica Farmaceutica e Responsabile del laboratorio dei Prodotti Naturali presso il Dipartimento di Scienze del Farmaco dell’Università degli Studi di Padova.

Di seguito un estratto dell'evento: